Io utilizzo Ubuntu

Ciao vorrei con questo post togliere dei dubbi a chi ancora non sà se vuole passare a GNU/Linux oppure vuole continuare ad essere Windows dipendente…

Mi ha sempre affascinato GNU/Linux e l’ho sempre utilizzato a partire dal 1996 nella versione Red Hat, successivamente sono passato alla Mandrake, Suse, Debian e altre ancora. Mi piace scoprire e quindi ho provato un pò tutte le versioni conosciute. Alla fine mi sono fermato ad Ubuntu perchè ritengo che fra tutte sia quella più semplice per l’Utente finale, dall’organizzazione dei Menu (inteso come Applicazioni, Risorse, Sistema) ai programmi di base installati. Dalla facilità con la quale scaricare nuovi software alla facilità con cui si possono disinstallare (e mi riferisco all’ottimo programma Ubuntu Software Center). C’era un problema però siccome con Windows ci lavoro, ho sempre avuto il mio portatile con partizione Windows e GNU/Linux… Ho deciso un bel giorno di dare un taglio a Windows e vedere cosa succedeva.

Se vuoi usare bene un sistema e vedere se effettivamente ti soddisfa devi utilizzarlo a pieno. Così ho fatto, ho formattato il pc e ho installato Ubuntu e ho incominciato ad utilizzarlo veramente; giorno e notte, per lavoro e per gioco, per studio e per rilassarmi…

Ecco le mie impressioni, sinceramente pensavo di rimpiangere Windows per alcuni programmi (io faccio il programmatore e creo siti Web, sono abituato ad utilizzare certi programmi che esistono solo per Windows). Be, devo dire che non solo ho soperto un nuovo linguaggio di programmazione Eccezzionalmente semplice ma posso tranquillamente continuare a costruire i miei siti Web con altri software altrettanto validi, anzi a dire il vero per alcuni versi di gran lunga migliori. Navigo tranquillamente in Internet senza problemi, posso utilizzare Firefox, Opera, Konqueror, Chrome e se proprio non riuscite a farne a meno potete utilizzare anche Internet Explorer tramite un software che permette di far girare programmi per Windows (Wine). Non ho problemi ad ascoltare le mie collezioni di Mp3, ho a mia disposizione una infinità di software, posso vedere come e quando voglio i miei film preferiti in Divx con il programma che voglio (di solito utilizzo quello predefinito di Ubuntu, Totem). Registro le mie performance con la chitarra utilizzando l’ottimo Editor Audio Audacity (perfetto per queste cose). Se devo scrivere un documento utilizzo Write di OpenOffice e se mi serve fare dei calcoli complessi con un Foglio di Calcolo uso Calc sempre di OpenOffice. Quando ho voglia di giocare apro il mio bel Brawser Web Firefox e gioco con Quake Live, fantastico shooter in prima persona se non vi piace, raccomando l’ottimo ed adrenalinico Nexuiz. Una cosa che proprio mi scoccia sono i programmi tipo Messenger per chattare con gli amici quelli proprio non mi interessano (li trovo una perdita di tempo) però se proprio non potete farme a meno si può chattare bene anche con GNU/Linux…

Cosa volete che vi dica, dalla mia esperienza posso dire che Windows non mi serve più. Infatti a casa ho 2 portatili ed un Pc fisso, ho eliminato dai portatili windows, l’ho lasciato solo sul Pc fisso perchè comunque mi serve per lavoro. Questo post e gli altri li sto scrivendo con Firefox su Ubuntu 9.10.

Spesso abbiamo paura dei cambiamenti, è più facile usare quello che conosciamo, quando magari quello che potremmo scoprire sarebbe miglio di quello che abbiamo… Nella vita bisogna cambiare solo così evolviamo.

“Passa ad Ubuntu, non costa niente ed è tutto da scoprire…”

Ciao, vi abbraccio e vi voglio bene tutti!!!

Annunci

Controllare GNU/Linux da remoto con VNC

Ciao a tutti, approfitto dell’articolo per informarvi che da oggi il Gurulug sarà di nuovo attivo. Per problemi vari o ho potuto tenerlo aggiornatoda un pò, oggi le cose cambiano però… Quello che voglio fare è inserire nel Blog, informazioni utili su come risolvere situazioni che normalmente potrebbero nascere avendo a che fare con GNU/Linux…

Vi espongo il mio problema principale:

A casa ho un Pc fisso con installato GNU/Linux Ubuntu e Windows XP SP3. Questa macchina è quella che utilzzo principalmete per i miei esperimenti e per costruire i miei programmi. Inoltre è anche la mia unica macchina co Windows installato. Mi chiedono spesso di creare programmi pe Windows e devo in qualche modo poterlifare… Tornando a noi, il problema è che questo Pc è collegato alla TV LCD Samsung 32 pollci che quindi non è sempre disponibile, nel senso che io no sono un amante della TV quindi la utilizzo come monitor del Pc, la mia ragazza invece la utilizza come Tv e spesso mi capita di non poter usare il computer perchè lei deve vedere il Grande Fratello… Ho pensato allora di installare VNC sulla macchina in modo da poterlo utilizzare da un’altra stanza tramite il mio portatile. Come si installa VNC? Diciamo che è stato molto semplice, (io mi rifaccio ad Ubuntu):

Andare su Sistema – Amministrazione – Gestore Pacchetti

Per Aprire il Gestore Pacchetti

Dopo aver aperto il Gestore dei Pacchetti dovete cercare nella finestra di ricerca la parola  tightvnc ed il Gestore di Pacchetti troverà il programma da installare per voi, cliccate con il destro sulla sinistra del programma nel quadratino e spuntatelo per l’installazione

Gestore Pacchetti

Ok adesso abbiamo installato il software necessario cioè Tightvnc. Ora vediamo come utilizzarlo. Aprite un terminale e (Attenzione non sono necessari i permessi da amministratore), quindi non è necessario utilizzare “sudo”. basta digitare il seguente comando in un Terminale:

vncserver :1 -name ciccio -httpport 5901

Questo è tutto, battete invio e il programma vi risponderà che una nuova sessione dell’ X server è partita, infatti sentirete il suono tipico all’accensione di Ubuntu come se fosse appena partito.

Se volete disattivare il server vnc semplicemente nel Terminale digitate:

vncserver -kill :1

Attenzione quel (-name ciccio) che ho scritto sopra è un nome semplicemente di fantasia potete scriverci (pippo, mimmo, tizio, caio, sempronio..) potete anche omettere il comando -name. Ed ecco come risulta il comando nel mio Terminale:

Ora naturalmente abbiamo fatto partire il Server ma come ci si connette dal Client? Semplicemente avete un programma in Ubuntu che è fatto apposta per collegarsi a un server VNC e lo avete già installato di Default. Il programma si chiama Visualizzatore di Desktop Remoti ed è molto semplice da utilizzare, in sostanza non dovete fare nulla semplicemente lanciarlo e lui vi elenca i Server Remoti trovati sulla sua sinistra. Selezionate quello che vi interessa e fate click sul pulsante in alto in evidenza Connetti (non ci si può sbagliare). Ed ecco fatto adesso avete il vostro controllo remoto della macchina e potete utilizzarlo da tutta casa senza che nessuno vi scocci perchè vuole usare il vostro Monitor come una Tv… Ciao!!!

Azz dimentcavo vi posto anche l’immagine del Visualizzatore di Desktop Remoti per completezza:

Spero che l’articolo vi sia piaciuto ciao a tutti, un abraccio!!!

Attenzione! Ho notato una piccola anormalità. Se avete attivo compiz-fusion sul vostro sistema GNU/Limux che funge da server vnc, noterete che sul client, non vengono visualizzati i pulsanti della finestra e la barra del titolo… Ho provato a capire perchè ma solo disattivando compiz sulla macchina che fa da server vnc, si riesce a risolvere il problerma.

Ciao!

Gnu/Linux & Active Directory

Nel mio lavoro ho ache fare “purtroppo” tutti i giorni con macchine Windows XP in un dominio su Active Directory… Ho sempre pensato: “Chissà se si può attestare al dominio una macchina Gnu/linux, come se fosse una Windows…?”

Detto fatto! Cercando in rete ho scoperto il software Likewise e proprio stamattina che non avevo un gran lavoro da fare, mi sono apprestato a fare il test. Con questo software rilasciato sotto licenza GPL v3 è possibile attestarsi con la vostra LinuxBox su Active Directory accedendo al dominio (proprio quello di cui avevamo bisogno).

Il sito dove scaricare Likewise

Il sito dove scaricare Likewise

Allora mi sono collegato al Sito di www.likewisesoftware.com (di cui abbiamo una diapositiva), ho scaricato i binari del softare per la versione Open (prima è richiesta una breve registrazione). Sono due file l’IdentityService e DomainJoinGui.  Occorre dare i permessi di esecuzione ai file:

sudo chmod 700 LikewiseIdentityServiceOpen-5.0.0.3852-linux-i386-deb-installer

sudo chmod 700 LikewiseDomainJoinGui-5.0.0.3852-linux-i386-deb-installer

successivamente ho proceduto all’installazione, prima l’IdentityService e per secondo la DomainJoinGui:

sudo ./LikewiseIdentityServiceOpen-5.0.0.3852-linux-i386-deb-installer

sudo ./LikewiseDomainJoinGui-5.0.0.3852-linux-i386-deb-installer

Alla fine dell’installazione in tutti e due i casi verrà visualizzata una piccola finestra che dice quale eseguibile utilizzare per l’accesso ad un dominio in Active Directory.

Nel primo caso viene installato il file eseguibile in versione console che si potrà trovare in /opt/likewise/bin/domainjoin-cli e nel secondo caso la versione GUI che sarà in /opt/likewise/bin/domainjoin-gui

Nel mio caso ho provato semplicemente con la versione console in questo modo:

sudo /opt/likewise/bin/domainjoin-cli join nome_dominio nome_utente

viene richiesta la password di dominio dell’utente e se tutto ok in pochi secondi siete in Active Directory…

Per sganciare la macchina dal dominio:

sudo /opt/likewise/bin/domainjoin-cli leave

ed in pochi secondi verrete sganciati dal dominio…

Spero di non essermi perso troppo in chiacchiere e di essere stato abbastanza chiaro; devo dire che ho riscontrato un problema dopo il rilascio della macchina dal dominio… Il mio PC è un portatile con la partizione primaria Windows e una seconda partizione per Gnu/linux. Facendo riavviare il notebook con windows non riusciva accedere più al dominio. Credo che il problema fosse dovuto al fatto che Active Directory aveva registrato le nuove informazioni della macchina con Ubuntu modificando le precedenti impostate con Windows. Per poter accedere alla mia utenza sul portatile con Windows, ho dovuto togliere la macchina dal Dominio (cancellando il nome di dominio ed inserendo un nome di un gruppo di lavoro a caso) e successivamente ho dovuto rifare il join al dominio. Sono riuscito ad accedere di nuovo alla mia utenza Windows però è stato un pò laborioso. Comunque ne è valsa la pena, per lo meno mi sono tolto lo sfizio…

Ciao a tutti…

Incontro Gnu/Linux oriented…

Ciao a tutti, vorrei organizzare un giorno (mattina o pomeriggio, fate vobis…) per conoscere degli appassionati o curiosi di Gnu/linux. Se siamo tanti si potrebbe pensare di preparare un Workshop tutto dedicato al Sistema Operativo del Pinguino.

Mi piacerebbe tanto fare la conoscenza di altri appassionati con i quali poter corrispondere la stessa passione per Gnu/linux, ci si potrebbero scambiare informazioni, magari potrebbero nascere anche delle collaborazioni o semplice amicizia. In ogni caso si può pensare di organizzare delle giornate in cui incontrarci (anche bere un birra insieme e parlare del Pinguino non sarebbe una cattiva idea).

Se siete interessati all’idea, lasciate un commento a questo post, io poi vi ricontatterò… In ogni caso la mia email è: v.celano@gmail com

Ciao a tutti e come sempre dico: “Che la conoscenza sia con voi…”  😉

gOS Space 2.9

E’ arrivata un’ediziona nuova di gOS la gOS Space 2.9 una distribuzione GNU/Linux per gli utenti di MySpaces. Da una collaborazione tra i creatori di gOS e Everex è stato creato un nuovo minicomputer myMiniPC fatto apposta per far girare questo OS e per fa si che gli utenti mySpace possano usufruire di tutte le funzionalità di mySpace all’interno del Sistema Operativo stesso. Le funzionalità sono molte, un case bianco, un Desktop 3D un Media Center integrato collegato a mySpace e a cartelle Web 2.0 per le News, Foto, Video, Musica, TV, Films e molto molto altro…

Ecco il myMiniPC

Linux e gOS Developer Kit

Dalla nota casa produttrice di chipset per schede madri la VIA, arriva la notizia (che in verità già da un pò gira in internet) che abbia messo a disposizione una scheda madre con le seguenti caratteristiche:

Nome : VIA PC2500E
Tipo Scheda : Micro-Atx
Microprocessore : VIA C7-D 1.5 GHz
Chipset: VIA CN700 digital media IGP + VT8237R plus
RAM: 2 DIMM DDR2 a 533 MHz fino a 2 GB
Videoo: Via UniCrhrome Pro IGP (fino a 128 MB Ram condivisa) con codifica MPEG-2
Audio: Realtek ALC655
Rete: 10/100 Mbps fast Ethernet VIA VT6103 PH
Slot Espansione: 2 PCI
IDE/SATA: 2 UltraDMA/Ide 133,2 SATA

Scheda Madre VIA per gOS

A questo sistema hardware dovete aggiungere il sistema operativo Linux gOS che è un derivato di Ubuntu Linux. In sostanza è una distribuzione Ubuntu alla quale ne è stata cambiata l’interfaccia grafica utilizzando come gestore del desktop anzichè Gnome, Enlightment opportunamente modificato e alla quale hanno apportato modifiche a livello di software installato.

Sistema Operativo gOS Linux

Tutto il pacchetto viene a costare 40$, si avete capito bene soli quaranta dollari… In pratica uno si porta a casa una scheda madre alla quale occorre solo aggiungere un HD esterno e tutto il resto compreso sistema operativo è già pronto. Peccato solo per una cosa però… A quanto pare in italia non è possibile acquistare questo pacchetto, dovremo attendere anzi probabilmente non sarà mai possibile poterlo acquistare…

Install Fest

Stiamo organizzando , per sabato 26 , un install fest . Chi vuole partecipare è il benvenuto.

Orario : dalle 18:00 alle 19:00

Byz.